Home > Come funziona

Il primo passo è l’adesione del Centro HUB o SPOKE. Il modulo di richiesta deve essere scaricato dalla pagina www.ipfacile.cloud/adesione, firmato dal responsabile del Centro, scansionato e inviato via email all’indirizzo helpdesk@ipfacile.cloud.
Per poter usufruire del servizio, gli specialisti dei centri devono registrarsi, compilando il modulo di iscrizione e creando le proprie credenziali di accesso.  Lo staff verifica l’identità del professionista – anche attraverso il numero di iscrizione all’Ordine –  e, se il controllo va a buon fine, convalida l’iscrizione. Con le credenziali create in fase di registrazione, il medico può effettuare il login nell’app mobile o desktop, attivare i kit paziente e salvare i dati sanitari nel cloud di progetto.

Il medico propone al paziente l’adesione al progetto. Una volta ottenuto il consenso, il medico consegna al paziente un kit con il QR code e il PIN personale. Con la app mobile o desktop il medico attiva il QR code e lo associa al PIN per garantire il massimo livello di sicurezza nell’accesso ai dati.

Scansionando il QR code presente sul braccialetto e sulla card, il medico può aggiornare i dati sanitari del paziente e caricare nel cloud tutto il materiale che concerne la sua storia clinica. Le immagini radiologiche vengono anonimizzate e tutti le informazioni inserite vengono cifrate per tutelare la privacy dei pazienti.

I dati caricati nel cloud possono essere consultati, in totale sicurezza e in qualunque momento, sia dal paziente che da tutti i centri specialistici che aderiscono al progetto, grazie alla app mobile e al QR code stampato sulla card e sul braccialetto.


IPFacile è un progetto  realizzato con il contributo non condizionante di